Movimenti oculari.pdf

Movimenti oculari PDF

Daniela Zambarbieri

La visione nitida del mondo esterno e di un oggetto di interesse è possibile solo se la sua immagine cade sulla fovea e vi resta stabile. I movimenti oculari hanno la funzione di orientare lo sguardo e di mantenere stabile limmagine sulla retina durante il movimento relativo tra osservatore e mira. Il sistema di controllo dei movimenti oculari rappresenta un microcosmo caratterizzato da un elevato livello di prestazioni e dalla capacità di reagire ed adattarsi a svariate situazioni anomale, dalle patologie alle perturbazioni sperimentali. Il tutto grazie a una brillante organizzazione gerarchica. Il libro ha lo scopo di fornire le conoscenze di base per la comprensione dei movimenti oculari ed è strutturato secondo un percorso logico che affronta in sequenza i seguenti argomenti: le caratteristiche morfologiche e funzionali dei movimenti oculari, la fisiologia del sistema oculomotore, la strumentazione, il coordinamento occhi-testa, i movimenti oculari durante la lettura, le applicazioni cliniche, e infine varie applicazioni dellanalisi dei movimenti oculari come manifestazione del comportamento durante esplorazione visiva, processi cognitivi, interazione col computer. Una dettagliata guida bibliografica fornisce gli strumenti per un approfondimento degli argomenti trattati nel libro.

I movimenti oculari di vergenza o non coniugati vengono esaminati chiedendo al paziente di fissare uno stimolo che si muove nella sua direzione. Gli occhi convergono e, simultaneamente, le pupille si restringono e i muscoli ciliari si rilassano per ispessire il cristallino (triade di avvicinamento o accomodazione). Movimenti oculari è un libro di Daniela Zambarbieri pubblicato da Pàtron nella collana Ingegneria biomedica: acquista su IBS a 23.75€!

6.64 MB Dimensione del file
885552884X ISBN
Movimenti oculari.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.chazelles.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

PDF | Lo studio dei movimenti oculari è un’importante fonte di informazioni sia per la psicologia e neuropsicologia clinica che per quella sperimentale. | Find, read and cite all the Tali processi possono portare a movimenti oculari indeboliti. Con lo sviluppo lento del processo, la doppia visione non viene rilevata. La lesione muscolare può essere lenta e progressiva (distrofia oculomotoria), rapidamente progressiva (miosite oculare), improvvisa e intermittente (sindrome di Brown); può essere di diversa intensità e diversa localizzazione (miastenia grave).

avatar
Mattio Mazio

La FR mesencefalica e quella pontina gestiscono anche i movimenti oculari. La mesencefalica pilota i movimenti coniugati dell’occhio in direzione verticale, la pontina in direzione laterale. Sono movimenti di tipo saccadico e movimenti lenti di inseguimento. Il movimento saccadico è un movimento oculare rapido per fissare con la fovea un La desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari (in inglese eye movement desensitization and reprocessing da cui l'acronimo EMDR), è un metodo clinico da poco diffuso (la prima pubblicazione scientifica risale al 1989) in alcune forme di psicoterapia; è stato applicato, a volte con esiti controversi, nel trattamento di traumi e del disturbo post traumatico da stress

avatar
Noels Schulzzi

Sviluppo e implementazione di uno strumento di rilevamento dei movimenti oculari lenti nella transizione veglia-sonno. Zaniboni, Anna (2008) Sviluppo e ... earsandeyes_small-the_eyes_and_eardrums_move_in_sync- credit_jessi_cruger_and_david_murphy-duke_university-web.jpg I nostri movimenti oculari e i ...

avatar
Jason Statham

I movimenti oculari sono spesso trattati nell'ambito della fisiologia del si- sterna nervoso come appendice del sistema motorio. E ben vero che i movimen- ti oculari, per la loro relativa semplicità rispetto ai movimenti del corpo, costi- tui.scono un prezioso modello sperimentale per 10 studio del controllo motorio.

avatar
Jessica Kolhmann

I movimenti oculari attraverso i quali ciò si ottiene, sono regolati da un sistema neuroanatomico molto complesso ed in buona parte ancora ipotetico; le funzioni elementari che esso svolge sono ben note ed attribuibili a cinque sistemi neuronali di controllo distinti: del movimento oculare