Luigi Sturzo. Il prete scomodo fondatore del Partito popolare italiano (1919).pdf

Luigi Sturzo. Il prete scomodo fondatore del Partito popolare italiano (1919) PDF

Eugenio Guccione

«Don Luigi Sturzo è stato giudicato come un prete scomodo a causa di una sua fondamentale virtù: di essere sempre stato un uomo libero e forte» (dalla prefazione di Giovanni Palladino). Luigi Sturzo è tra i maggiori esponenti della democrazia occidentale e del federalismo europeo. Ordinato sacerdote, preferì limpegno socio-politico agli studi filosofici. Fu cooperativista, pro-sindaco di Caltagirone e consigliere provinciale di Catania per quindici anni. Fondatore nel 1919 del Partito popolare italiano e ispiratore del famoso «Appello ai liberi e forti», fu coscienza critica della giovane democrazia italiana e denunciò la presenza in essa di alcuni perniciosi virus, che, a suo giudizio, avrebbero fatto correre grossi rischi - come accadrà - allapparente stabilità economica e politica dello Stato. Tra i virus egli indicava lo statalismo, la partitocrazia, lo strapotere dei sindacati, un malcostume fatto di compromessi e di bustarelle, una radicata corruzione e incompetenza nei pubblici uffici e ai vertici della pubblica amministrazione. La grande coerenza, lo spiccato senso delletica e dello Stato, la laicità in politica, la forte indipendenza di idee, costarono a Luigi Sturzo ventidue anni di duro esilio allestero e spesso lostilità e la diffidenza delle gerarchie, compresa quella vaticana, oggi orientata, invece, a riconoscergli lonore degli altari.

70 anni fa: il 5 settembre del 1946, don Luigi Sturzo tornava in Italia dopo l'esilio statunitense. Il Fascismo era caduto, l'Italia aveva votato per la Repubblica. Il prete di Caltagirone, fondatore nel 1919 del Partito Popolare Italiano, poteva rimettere piede nel suo Paese senza pericoli per la sua vita. L'uomo e l'opera sono stati… Un prete scomodo di Rocco D'Ambrosio in NEGOZI 115 librerie in Italia. Novità e grandi classici. Idee, incontri, eventi. Dal 1957 libri e fondatore di sezioni del Partito popolare di Luigi Sturzo, promotore di cooperative, esempio di una vita, come scriveva nel 1921, consumata "tra il …

1.61 MB Dimensione del file
889705062X ISBN
Gratis PREZZO
Luigi Sturzo. Il prete scomodo fondatore del Partito popolare italiano (1919).pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.chazelles.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Fondatore nel 1919 del Partito Popolare Italiano e ispiratore del famoso «Appello ai liberi e forti», fu coscienza critica della giovane democrazia italiana e denunciò la presenza in essa di alcuni perniciosi virus, che, a suo giudizio, avrebbero fatto correre grossi rischi – come accadrà – all’apparente stabilità economica e politica dello Stato.

avatar
Mattio Mazio

Il 1919 è l’anno della fondazione del Partito Popolare. Poi i tempi bui della dittatura. Pagherà con un esilio di 22 anni, in Inghilterra prima e negli Stati Uniti poi, il non essersi piegato al regime fascista. Rientrato in Italia nel 1946, muore a Roma nel 1959, sette anni dopo la nomina del presidente Luigi … Luigi Sturzo. Il prete scomodo fondatore del Partito popolare italiano (1919) Autore Eugenio Guccione, Anno 2018 Fantasie e realtà sul sistema della ricerca in Italia. Autore Francesco Coniglione, Anno 2011, Editore Di Girolamo. € 9,90. A Socio Unico soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte di EFFE 2005 Gruppo

avatar
Noels Schulzzi

Luigi Sturzo. Il Prete Scomodo Fondatore Del Partito Popolare Italiano (1919) è un libro di Guccione Eugenio edito da Di Girolamo a giugno 2018 - EAN 9788897050629: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.

avatar
Jason Statham

Selezione di Libri su Partito Popolare Italiano offerti da Libreriadelsanto.it Luigi Sturzo - Il prete scomodo fondatore del Partito Popolare Italiano (1919) di Richiedi un preventivo per numerosi pezzi «Don Luigi Sturzo è stato giudicato come un prete "scomodo" a causa di una sua fondamentale virtù: di essere sempre stato Il Partito Popolare Italiano, di ispirazione cristiana ma non confessionale, si realizza cento anni fa nel primo dopoguerra, carico di attese e fermenti in un’Europa che assiste al crollo degli imperi, della millenaria monarchia asburgica, del militarismo tedesco; che registra la nascita di nuove nazioni; che coglie con speranza o con paura la Rivoluzione bolscevica; […]

avatar
Jessica Kolhmann

Luigi Sturzo. Il prete scomodo fondatore del Partito popolare italiano (1919). libro Guccione Eugenio edizioni Di Girolamo collana DG Pocket , 2018. € 12,90.