La scuola della modernità. Per un manifesto della «media education».pdf

La scuola della modernità. Per un manifesto della «media education» PDF

M. Morcellini (a cura di)

Lobiettivo del libro è far riflettere sulle recenti trasformazioni del sistema formativo legate ai cambiamenti culturali e sociali della condizione moderna e alle forme di interazione e di comunicazione inaugurate dallavvento delle tecnologie comunicative. Dopo lintroduzione sui consumi culturali dei giovani italiani degli ultimi anni Novanta, la prima parte del testo offre una panoramica sulle cornici sociali e culturali entro cui si costruiscono i significati e i simboli di un percorso educativo in fieri e si enfatizza il ruolo della media education. La seconda parte si tematizza sulla formazione dei formatori, e la terza sincentra sullanalisi e sullo studio di alcuni casi empirici di media education.

Per richiamare l’attenzione sulla scuola pubblica, i sindacati di categoria Flc Cgil, Cisl scuola, Uil scuola Rua e Snals Conf.sal, hanno elaborato un Manifesto per la Scuola. Anche a Napoli,

3.64 MB Dimensione del file
8846452550 ISBN
Gratis PREZZO
La scuola della modernità. Per un manifesto della «media education».pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.chazelles.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Media Education: più consapevolezza, più opportunità, più futuro. un evento curato dal Ministro dell’Istruzione on. Lucia Azzolina e voluto e promosso dalle società scientifiche, enti, centri di ricerca, associazioni e attori che lavorano sul tema della Media education, tra cui la SIREM.

avatar
Mattio Mazio

3. saper valutare criticamente i media: lo sviluppo di uno «spirito critico» è tradizionalmente uno dei grandi obiettivi educativi della media education. Anche il curricolo per la scuola primaria (e in particolare alcuni dei percorsi proposti) ha di mira la coltivazione di una semplice capacità di cogliere e valutare gli aspetti legati agli sfondi etici, estetici e socio-culturali Il postmodernismo è un ampio movimento ideale che si è sviluppato tra la metà e la fine del XX secolo attraversando la filosofia, le arti, l'architettura e la critica.Il termine è stato più genericamente applicato per descrivere un periodo storico che segue il modernismo. Pur comprendendo un'ampia varietà di approcci e discipline, il postmodernismo è generalmente caratterizzato da

avatar
Noels Schulzzi

16/11/2017 · Il Manifesto rilancia un’idea di scuola come bene comune che appartiene al Paese, aperta e inclusiva, pronta ad accogliere anche i “nuovi italiani” e chiunque viva nel nostro Paese; una scuola fondata sul pluralismo, sull’autonomia e la collegialità e che afferma la centralità della persona all’interno del processo educativo; che garantisce il diritto all’apprendimento a tutte e Teorie classiche e prospettive contemporanee (Carocci, 2002), Che cos'è la moda (Carocci, 2002), // potere del consumo. Viaggio nei processi di mercificazione della società (Bollati Boringhieri, 2003), Manuale di Sociologia dei consumi

avatar
Jason Statham

La scuola della modernità. Per un manifesto della «media education», Libro. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Franco Angeli, collana Scienze della comunicazione. Saggi, data pubblicazione marzo 2004, 9788846452559.

avatar
Jessica Kolhmann

01/12/2011 · L’educazione ai media 57 a) L’area comune tra Scienze dell’educazione e Scienze della comunicazione 57 b) I termini “media education”: problemi lessicali 60 c) Il manifesto della media education 61 2. L’evoluzione dell’educazione ai media verso l’affermazione nella scuola primaria 63 a) Il rapporto MacBride 66 2 3. In realtà tutti possiamo essere destinatari di media education: data la natura perennemente in evoluzione dei media moderni ogni giorno c’è qualcosa di nuovo da capire. I destinatari principali sono però i bambini e i ragazzi, sia a scuola che nei gruppi educativi esterni, e i loro educatori, i genitori e gli insegnanti.