La guerra nel mondo antico.pdf

La guerra nel mondo antico PDF

Philip De Souza

Lopera rappresenta il primo studio completo sulla guerra nel mondo antico che non si limita al mondo classico (Vicino Oriente, Egitto, Grecia, Roma), ma prende in considerazione anche Estremo Oriente, India, Oceania e Americhe. Larco temporale coperto parte dall8000 a.C., con le prime tracce certe di conflitti nellIraq del nord, e giunge fino a 500 anni fa, alle guerre di Aztechi e Inca contro gli Europei. Gli autori fondono le descrizioni degli eventi militari con lanalisi dei fattori socioeconomici e culturali che ne furono alla base, delineando levoluzione delle forze armate, delle attrezzature dei soldati, delle tattiche militari e della trattatistica bellica. Il volume è arricchito da ricostruzioni delle più importanti battaglie dellantichità, da Qadesh a Canne.

La fine del mondo antico ... La guerra finirà con la vittoria degli Alleati nel 1945 dopo il bombardamento atomico di Hiroshima e Nagasaki. In tutti i paesi occupati  ... Traduzioni in contesto per "mondo antico" in italiano-inglese da Reverso Context: Riesci a sentire la magia del mondo antico?

9.86 MB Dimensione del file
882401139X ISBN
Gratis PREZZO
La guerra nel mondo antico.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.chazelles.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Mondo Antico; Medioevo. Medioevo Italiano. Montaperti (diorama) Montaperti; Campaldino; Porta bandiera; Altro; Medioevo Europeo; Guerra dei Cento Anni. Crécy (diorama) Poitiers (diorama) Azincourt; Fig. singole e scenette; Rinascimento. Rinascimento Italiano; Rinascimento Europeo; Giostre e Tornei; Secoli XVII e XVIII; Periodo Napoleonico

avatar
Mattio Mazio

La cittadinanza nel mondo antico e romano Alessandro Corbino. La disciplina della appartenenza giuridica delle persone ad una collettività statuale ha ricevuto da sempre generale attenzione. È una costante di qualunque ordinamento. L’ha ricevuta tuttavia in modalità concrete non uniformi; spesso, anzi, significativamente differenziate. storia del mondo greco antico se un uomo vuole occuparsi costantemente di cose serie non abbandonarsi ogni tanto allo scherzo, senza accorgersene, diventa pazzo. Accedi Iscriviti; Nascondi. Riassunto - libro F. Lefèvre, Storia del mondo greco antico, Einaudi, Torino 2012 - Storia greca.

avatar
Noels Schulzzi

La guerra nel mondo antico. Appunto inviato da antoniopuleri. /5. Riflessione su caratteristiche significato delle dispute guerresche nell'antichità (2 pagine ... La guerra antica è il tipo di guerra condotta tra l'inizio della storia scritta fino alla fine dell'età ... La prima soluzione all'esigenza fu il carro da guerra, che s'iniziò ad usare nel Medio Oriente intorno al 2000 a.C. ... Le navi da guerra del mondo antico, tipicamente triremi, privilegiavano, per scelta costruttiva, agilità leggerezza e ...

avatar
Jason Statham

LA GUERRA GIUSTA: ERODOTO Si è introdotto il termine polemos che designa la guerra di difesa o di conquista sferrata all’e-sterno. Per secoli il modello di questo polemos saranno le guerre persiane (490-480 a.C.), il primo conflitto “ideologico” del mondo antico. Proviamo a …

avatar
Jessica Kolhmann

Scopri La guerra nel mondo antico di Sidebottom, Harry, Breccia, G., Scatasta, G.: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001. La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.