La dissociazione. I cinque sintomi fondamentali.pdf

La dissociazione. I cinque sintomi fondamentali PDF

Marlene Steinberg, Maxine Schnall

Può capitare di non riconoscersi allo specchio o di sentirsi come se si stessero guardando le sequenze del film della propria vita. Sono alcuni dei sintomi della dissociazione, uno stato di coscienza frammentato che implica amnesia, senso di irrealtà e la sensazione di essere distaccati da se stessi o dal proprio ambiente. Grazie alla SCID-D, lintervista del DSM per i sintomi dissociativi di cui la Steinberg è lautrice, questo libro propone un metodo per riconoscere i sintomi di una condizione che è diventata lepidemia segreta di questo tempo.

Steinberg ha individuato l'esistenza di cinque sintomi fondamentali sperimentati in seguito all'esposizione a un trauma (Steinberg & Schnall, 2006, p. 35):. 1.

5.41 MB Dimensione del file
8860300282 ISBN
La dissociazione. I cinque sintomi fondamentali.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.chazelles.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

29/02/2012 · La dissociazione. I cinque sintomi fondamentali. Tr.it. Raffaello Cortina, Milano 2006. Tagliavini, G. (2011). Modulazione dell’arousal, memoria procedurale ed elaborazione del trauma: il contributo clinico del modello polivagale e della psicoterapia sensomotoria. Cognitivismo Clinico, 8 … Con dissociazione in psicopatologia e in psichiatria si intende un meccanismo di difesa con cui alcuni elementi dei processi psichici rimangono "disconnessi" o separati dal restante sistema psicologico dell'individuo: La dissociazione. I cinque sintomi fondamentali. Tr. it. Milano, Raffaello Cortina, 2006.

avatar
Mattio Mazio

La dissociazione. I cinque sintomi fondamentali è un libro di Steinberg Marlene e Schnall Maxine e Luci M. (cur.) pubblicato da Cortina Raffaello nella collana Psichiatria psicoterapia neuroscienze, con argomento Psicoterapia - sconto 5% - ISBN: 9788860300287 La dissociazione. I cinque sintomi fondamentali. Marlene Steinberg, Maxine Schnall. Cortina Raffaello, 2006 - 308 pagine. 0 Recensioni. Può capitare di non riconoscersi allo specchio o di sentirsi come se si stessero guardando le sequenze del film della propria vita.

avatar
Noels Schulzzi

01/05/2004 · Il continuum dissociativo
1.1 Le funzioni difensive della dissociazione secondo F.W. Putnam
1.2 Stati dissociativi nella vita quotidiana e dissociazione patologica
2. I cinque sintomi fondamentali proposti dalla Steinberg
3. Con dissociazione in psicopatologia e in psichiatria si intende un meccanismo di difesa con cui alcuni elementi dei processi psichici rimangono "disconnessi" o separati dal restante sistema psicologico dell'individuo: La dissociazione. I cinque sintomi fondamentali. Tr. it. Milano, Raffaello Cortina, 2006.

avatar
Jason Statham

Steinberg M., Schnall M. (2006). La dissociazione. Cinque sintomi fondamentali. Raffaello Cortina Editore, Milano . World Health Organization (1993). The ICD-10 Classification of Mental and Behavioural disorders: Diagnostic Criteria for research . Geneva:WHO. 20/03/2017 · I sintomi della dissociazione possono essere ricondotti a quattro gruppi fondamentali (Van der Hart, Steele, Boon & Brown, 1993): sintomi negativi (perdita di funzionalità, come afonia, amnesia, paralisi, ecc.) sintomi positivi (intrusivi, come flashback o il “sentire delle voci”) psicoformi (come amnesia, voci, ecc.)

avatar
Jessica Kolhmann

I sintomi causano quasi sempre un gran disagio, e per alcune persone sono intollerabili. Ansia e depressione sono frequenti. Molti soggetti temono che i sintomi siano provocati da un danno cerebrale irreversibile; molti si tormentano chiedendosi se esistono davvero oppure cercano ripetutamente di stabilire se le loro percezioni siano reali.