L amministratore di condominio e la mediazione e delle controversie dopo il «Decreto del Fare».pdf

L amministratore di condominio e la mediazione e delle controversie dopo il «Decreto del Fare» PDF

Gianfranco Di Rago

Il volume, aggiornato alla legge n. 98/2013 di conversione del c.d. Decreto del Fare (dl n. 69/2013), si rivolge agli amministratori condominiali, nonché agli avvocati e alle altre categorie professionali chiamate a supportare la gestione del condominio, illustrando caratteristiche e modalità di funzionamento della c.d. mediazione obbligatoria, con particolare riferimento alle controversie condominiali. La mediazione, volontaria od obbligatoria che sia, costituisce unimportante opportunità per le parti in lite, che come tale non va sprecata. Spesso, infatti, le controversie condominiali, al di là dellinteresse dedotto in giudizio, celano problematiche di relazione tra i condomini o tra alcuni di questi e lamministratore. Lincontro di mediazione può quindi essere loccasione giusta per individuare e risolvere il vero conflitto nascosto dietro la lite giudiziaria. Condomini, amministratore e professionisti sono chiamati a gestire nel miglior modo possibile lincontro di mediazione e a soppesare con attenzione le possibili ricadute sul processo del tentativo di mediazione che si sia risolto con un nulla di fatto. Per tutti questi motivi si rivela fondamentale conoscere a fondo finalità e caratteristiche dellistituto della mediazione, anche alla luce delle rilevanti novità introdotte con il dl n. 69/2013 e relativa legge di conversione n. 98 del 2013, nonché gli effetti dellaccordo eventualmente individuato dai litiganti e i rapporti di questa procedura con il processo.

Al solo amministratore deve essere notificato il ricorso, con il relativo decreto di fissazione dell’udienza del giudice adito, ma non al condominio, non legittimato né attivamente, né passivamente, come ormai chiarito definitivamente dalla giurisprudenza, che ha affermato che “in tema di condominio di edifici, nel giudizio promosso da un condomino per la revoca dell’amministratore "Mediazione ex D.Lgs. n. 28/2010: entrata in vigore del tentativo obbligatorio di mediazione in materia condominiale dal marzo 2012. Eventuali delibere in merito alla preventiva autorizzazione all'amministratore pro tempore del condominio a partecipare al procedimento di mediazione.

6.26 MB Dimensione del file
8838783705 ISBN
L amministratore di condominio e la mediazione e delle controversie dopo il «Decreto del Fare».pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.chazelles.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La mediazione è una forma di risoluzione delle controversie, caratterizzata dalla rapidità, ... con la L. 98/2013 di conversione del D.L. 69/2013 (c.d. Decreto del Fare) viene ... condominio; diritti reali; divisione; successioni ereditarie; patti di famiglia ... mediazione demandata dal giudice: dopo che il processo è stato avviato, ...

avatar
Mattio Mazio

14 feb 2019 ... 71 quater, l'amministratore di condominio è legittimato a partecipare alla procedura di ... la finalità di composizione della controversia connaturata alla procedura di mediazione. ... Il Tribunale, con decreto del 4 maggio 2018, rigettava l'eccezione di ... E ora (dopo la riforma del 2012) deve essere approvato  ... 15 mag 2014 ... I rapporti tra riservatezza della mediazione e diritto alla prova nel processo. ... che per le controversie in materia condominiale (così come identificate al 1° co.) ... del cpc, e quindi fare riferimento all'ambito di competenza territoriale ... Se viene dedotta l'incompetenza dell'ODM davanti al giudice dopo che in ...

avatar
Noels Schulzzi

Le liti condominiali rappresentano un peso enorme per il carico giudiziario dei Tribunali (oltre 400 mila le cause pendenti, circa il 10% del totale), con evidenti risvolti negativi per la giustizia civile, per le tasche dei cittadini e per la salute di centinaia di migliaia di italiani, visto che statisticamente è confermato che l’infarto o l’affanno colpiscono in maniera frequente

avatar
Jason Statham

“mediazione dei conflitti” sul condominio “Stazione” sito in Via Provinciale Nord. I ... l'amministrazione comunale per la formulazione di un vademecum della buona ... collettiva nella vita di condominio provoca spesso controversie e discussioni, ... dall'art. 12 del Decreto legge 59/78, convertito in legge 191 dello stesso anno. L'Avvocato Gianfranco Di Rago, con studio a Milano, si occupa di condominio, locazioni, ... L'amministratore di condominio e la mediazione delle controversie dopo il Decreto del Fare · L'amministratore e il recupero delle spese condominiali .

avatar
Jessica Kolhmann

In definitiva, quindi, l’ amministratore può conferire direttamente mandato ad un avvocato di sua fiducia per far emettere un decreto ingiuntivo relativo al pagamento degli oneri condominiali e resistere all’ eventuale opposizione, o al giudizio per far osservare il regolamento, o all’impugnativa di una decisione assembleare, oppure al fine di sperare nella ratifica riguardo ad un