Felicità. Un destino o una scelta.pdf

Felicità. Un destino o una scelta PDF

Diana Arcamone

Secondo gli scienziati la mente umana produce circa 60.000 pensieri al giorno. Molti sono negativi, e spesso sono legati a ricordi o a paure ancestrali. Talvolta tuttavia dimentichiamo - o fingiamo di ignorare - che le negatività entrano in noi soltanto nella misura in cui siamo incapaci di farvi fronte. Siamo noi che con il nostro pensiero costruiamo e demoliamo in ogni momento, anche senza accorgercene. Saper dominare i propri pensieri è unarte, che si impara con pazienza e perseveranza. Questo libro è un invito a superare i condizionamenti che ci impediscono di essere felici e a vivere pienamente la libertà dettata dal poter essere se stessi, nel rispetto dei propri sogni.

La trama e le recensioni di Il giorno prima della felicità, romanzo di Erri De Luca edito ... Il racconto narra di un ragazzo orfano, chiamato "Smilzo" o "a scigna", che ha ... De Luca è unica quanto la scelta di comporre frasi che ti penetrano dentro. ... sull'amore, sulla vita, un destino parallelo che porterà ad una sorpresa finale, ... Il bivio è un momento decisivo in cui si impone una scelta e tutti noi ci siamo trovati ... che a volte possono essere talmente importanti, da cambiare la vita o addirittura il ... positivo della nostra vita perché ognuno può decidere per il proprio destino. ... le sue ricchezze per condurre una vita più povera e trovare la vera felicità.

8.97 MB Dimensione del file
8879376802 ISBN
Felicità. Un destino o una scelta.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.chazelles.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La felicità mistica non ha nulla a che vedere con la felicità dell’uomo di potere o con quella delle persone comuni. Nella vita quotidiana incontriamo diverse definizioni di felicità, lo stesso vale anche per la filosofia. A seguire, vi parleremo di 5 filosofi che hanno cercato di dare una definizione di felicità. La vita ci impone continuamente davanti a delle scelte che cambieranno per sempre il nostro futuro, a volta senza che ce ne accorgiamo, altre in modo più evidente.. In tutti i casi dobbiamo scegliere una strada davanti ai tanti bivi della vita, anche solo per non rischiare di perdere le possibilità che ci vengono offerte e renderci poi conto di non aver veramente vissuto.

avatar
Mattio Mazio

E la felicità, come la virtù, non ammette gradi: o si é virtuosi o non lo si é. Non c'é differenza nell'essere a dieci, a cento chilometri da Atene: in entrambi i casi non si é in Atene; così non c'é differenza tra le colpe: sono tutte uguali, sicchè non v’è differenza tra uccidere un pollo e uccidere un uomo.

avatar
Noels Schulzzi

Associazione La Biblioteca del Sentiero. Raccolta delle Lezioni del Sentiero (Pathwork lectures) di Eva Pierrakos in lingua italiana. Forum e approfondimenti tematici.

avatar
Jason Statham

La felicità non dipende dalle circostanze o dal destino, non è qualcosa che ci accade se siamo particolarmente fortunati, ma è una questione di scelta. Tutti, senza eccezioni, possiamo imparare a fare quella scelta e il processo non è né difficile né esclusivo, ed è indipendente dalle circostanze. La felicità non dipende dalle circostanze o dal destino, non è qualcosa che ci accade se siamo particolarmente fortunati, ma è una questione di scelta. Tutti, senza eccezioni, possiamo imparare a fare quella scelta e il processo non è né difficile né esclusivo, ed è indipendente dalle circostanze.

avatar
Jessica Kolhmann

27 giu 2019 ... La felicità è una cosa banale o non è. È così, e il suo valore non è certo sminuito per questo. Può capitare a tutti la “banalità del benessere” di un breve momento, ... proprio singolo destino, che poi, messo assieme a quello degli altri felici, non ... della Sera, “è un dono che richiede una scelta: va desiderata. La scelta è ciò che indirizza e forma la nostra esistenza cavandola dal caotico trambusto del caso. ... a sancire la nostra personalità ed il nostro destino, ma le forze a noi esterne; così in quel ... così il non scegliere si traduce in un non vivere , o meglio nel lasciarsi vivere dagli ... Potete scegliere la felicità anziché le lacrime.